Pages

Friday, 14 December 2007

Minister Rutelli and Alitalia "sales"

[English below]

"Alitalia ha un azionista pubblico che è lo Stato e lo Stato ha il preciso dovere di compiere le sue scelte nell'interesse del paese definendo indirizzi industriali strategici per il sistema paese. Il che non significa scegliere in base alla nazionalità delle offerte, perché l'interesse del paese e dell'azionista può essere certamente assolto da soggetti non italiani".

Io direi, considerando quello che lo Stato Italiano fa e ha fatto, che soggetti non italiani farebbero l'interesse del paese anche meglio di soggetti italiani. E diamola all'AirFrance sta compagnia... vedi mai che un giorno funzioni davvero...


"Alitalia has a public stakeholder that is the State and the State has the obligation to make choices in the interest of the country defining strategic industrial goals for the "system-country". This doesn't mean choose according to the nationality of the offers, since the interest of the country and of the stakeholder could be done for sure by non-italian people".

I'd say, considered what the State does and have done so far, that non-italian people would make the interest of the country even better than italian people. Let's give this company to AirFrance, who knows, maybe one day Alitalia will really work...

Saturday, 8 December 2007

Ciao Andrea ;)

Oggi un caro amico torna in Italia. E dopo 2 anni e mezzo che ci vediamo tutti i santi giorni era pure ora! :D (sarcasm implied)

Ciao Andre ci mancherai ;(

Fai buon ritorno a casa.

Today a dear friend is going back to Italy. And after 2 and a half years of seeing each other every given day, it was definitely time! :D (sarcasm implied)

Ciao Andre, we'll miss you ;(

Wednesday, 5 December 2007

Forza Clementina!


Beh dopo il mio post di ieri non posso non aderire all'appello di beppegrillo.

Nun me toccate Clementina! Una volta che in Italia c'è UN magistrato con la M maiuscola me lo devono silurare. Non conosco Clementina personalmente ovviamente ma giudico dal suo operato, dalle interviste che ha rilasciato e dai suoi interventi in televisione, soprattutto ad AnnoZero.

Daje Cleme!

Tuesday, 4 December 2007

L'Italia rimuove la parola giustizia dal vocabolario

Questo post segue il discorso che avevo iniziato qui.

Oggi il Consiglio Superiore della magistratura, l'organo di controllo della magistratura stessa, apre all'unanimità la procedura di trasferimento per Clementina Forleo, il giudice che guarda caso si stava occupando delle scalate a BNL, Antonveneta e RCS. Rea a quanto pare non di aver fatto recuperare allo Stato italiano (ossia a tutti gli italiani) 93 milioni di Euro, bensì di aver detto parole "eccessive, forzate e gravissime" (vicepresidente del CSM, Vacca). La stessa Vacca crede "che sia necessario che emerga che sono cattivi magistrati, e non perchè fanno i nomi dei politici. Questa non è una magistratura seria e questi comportamenti sono devastanti. I magistrati devono fare le inchieste e non gli eroi." Le parole incriminate sono tra le altre: "complicità nel disegno criminoso" dedicate a D'Alema (attuale ministro degli Esteri) e ai suoi amichetti.

Il problema non è un ministro degli esteri che prende e organizza scalate bancarie e a gruppi editoriali. Il problema è ovviamente che il magistrato che indaga su di lui ha “leso la reputazione, il prestigio e l’immagine di uomini politici”, tra l'altro dando quel giudizio perché costretto da una legge (la Boato) già dichiarata incostituzionale.

Oltre i fatti il mio commento personale: è ormai chiaro che il potere (non solo in Italia per carità) è ormai un'entità a sè. I politici non possono essere toccati. Per puro caso gli unici due magistrati a essere "sotto processo" sono la Forleo (nunmetoccateClementina!!!) e De Magistris. L'informazione è di partito, non è più informazione è formazione, indottrinamento.

Il pentolone è davvero al limite, ho davvero paura che presto esploderà.

Sunday, 2 December 2007

Canola 2.0 is coming


Just read on handful's blog that Canola 2.0 is coming in 10 days.

Can't wait for it :D

Here's a teaser

Saturday, 1 December 2007

My life (rated)

This Is My Life, Rated
Life:
7.6
Mind:
7.2
Body:
7.3
Spirit:
6.2
Friends/Family:
5.3
Love:
9.1
Finance:
8.4
Take the Rate My Life Quiz


Mmh mmh... I got a nice 7.6... not bad :D

Monday, 26 November 2007

Linux Mint

I'm a Debian user since a while and I like it, well of course sometimes it's a bit difficult for the not-geek user to work with it, you always have to install something that is not here, copy something that is not there and so on. Despite everything I like it a lot.

I've never tried Ubuntu but I know it's more end-user oriented and easier to install. A week ago a distro based on Ubuntu Gutsy (that is based on debian) was released, so I decided to give it a try on a usb stick live installation.

Its name is Linux Mint and I was honestly really surprised by the ease of use of it and by the richness of the basic system. It's very strong in multimedia support so when it comes to Java, flash and divx support you don't have to do anything just use it.

If you have time to invest give it a try --> Linux Mint

Very easy also to put it on your usb stick --> here

Unboxing Kela pack

[Italian below]
I don't know if Finland is the only country in Europe doing this but, when you're expecting a baby here, they send you an 8Kg pack full of stuff for the kid. I was surprised of the amount of things that the box contains: from diapers to snow suites, from towels to linen for the bed, from the thermometer to the nail scissors. I mean the basics of everything. Really a wonderful idea. Standing ovation for Kela (social security agency in Finland). Here's us unboxing it.



Non so se la Finlandia sia il solo paese in Europa a farlo ma qui, quando aspetti un bambino, ti mandano un pacco da 8Kg pieno di roba per il bimbo. Sono rimasto di stucco quando ho visto quanta roba ci stava dentro: dai pannolini ai vestiti da neve, dagli asciugamani alle lenzuola, dal termometro alle forbici per le unghie. Praticamente tutto il necessario. Davvero una splendida idea. Standing ovation per ala Kela (l'ente delle politiche sociali in Finlandia).

Sunday, 25 November 2007

Toghe Rotte: La giustizia in Italia


Ho giusto giusto finito di leggere questo libro (Toghe Rotte - La giustizia raccontata da chi la fa - a cura di Bruno Tinti) che dipinge la giustizia in Italia per quelli che tutti hanno la sensazione che sia: inesistente.

Se volete sapere quanti processi in Italia vedono una sentenza finale e definitiva, quanti veri gradi di giudizio abbia un processo, come funziona la giustizia da dentro... beh compratelo e leggetelo. Non sarete contenti delle risposte ma almeno sarete informati.

Saturday, 24 November 2007

FeedFire: create RSS feeds where they don't exist

Say that you visit often a site, say that you would like to subscribe to the site via RSS and say that this site doesn't have RSS feed. Too bad you'd say...

Well here's where it comes feedfire. Free registration allows you to just give any html page and feedfire will think about creating a feed out of that. Downside is that the feed is updated (only) every 24 hrs... but hey you can't have everything for free :)

For who's interested I'm using it to monitor items in huuto.net website (the finnish ebay) you just search an item in huuto.net, copy and paste the address to feedfire and subscribe to the RSS feed.

And here's the link www.feedfire.com

Friday, 23 November 2007

Gmail, Google reader and the time settings of your computer

Weird thing happened today. Suddenly Gmail webpage wasn't showing up anymore, it was reloading and reloading and reloading... Greader was saying that there were unread items while not showing any of them. I tried with Firefox, nothing. With IE nothing as well.

Reinstalled in order:
* Java
* IE
* Firefox

Nothing... same as before.
In the end I checked the date and it was one month later than today... well, believe it or not, that was the problem... After fixing the date everything bakc to normal.

So if Gmail or Greader don't work, take a look at the your date settings ;)

Monday, 19 November 2007

Mediaset, le frodi fiscali e la prescrizione

Nuove accuse per Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri nel processo in corso sui presunti fondi neri creati da Mediaset. Il pm, Fabio De Pasquale, ha chiesto ai giudici della prima sezione del tribunale di Milano di poter fare una contestazione suppletiva per frode fiscale dal 2001 al 2003, per una presunta evasione pari a 30,9 milioni di euro nei confronti,
tra gli altri, di Silvio Berlusconi, Fedele Confalonieri, Frank Agrama e Daniele Lorenzano, e ad altri imputati del troncone principale del processo riguardante presunte irregolarità nell'acquisto di diritti televisivi e cinematografici da parte di Mediaset.

Le difese del leader di Forza Italia e di Confalonieri erano già intervenute per chiedere la prescrizione per una precedente contestazione suppletiva per falso in bilancio fino al 9 aprile del 2001. Secondo queste difese, la prescrizione della contestazione suppletiva relativa al falso in bilancio del 2000 (che si riferisce al bilancio di Mediaset approvato il 9 aprile 2001) sarebbe già maturata e quindi la contestazione sarebbe già nata "morta".

"Il falso in bilancio del 2000 è un'ipotesi di reato contestata quando il reato è già morto, perché, presumendo che esso sia stato commesso il 9 aprile 2001 e calcolando 5 o 6 anni in termini di prescrizione, il reato è già stato colpito dalla prescrizione" ha detto la difesa di Fedele Confalonieri nell'aula in cui si sta svolgendo il processo sulle presunte irregolarità effettuate da Mediaset nella compravendita dei diritti televisivi.


Ricapitolando:

* Berlusconi, Confalonieri & Co. potrebbero aver frodato il fisco per 30 Mln di euro.
* Berlusconi ha ridotto i tempi della prescrizione per la frode fiscale nel precedente governo
* Il reato (anche se accertato) andrebbe in prescrizione.

Il problema non é non commettere reato é riuscire a non essere giudicati per prescrizione. Tant'é che l'avvocato difensore non é che ha detto "Non é vero non c'é stata frode" ha candidamente detto "Non me ne frega una mazza se ci sia stata o meno tanto non potete condannare nessuno".

Gajardo eh?

E poi si parla di certezza della pena in Italia? Ma per cortesia...

Sunday, 18 November 2007

Picasaweb and embedded slideshow

Finally I got why I didn't have the "embed slideshow" button in my picasaweb... I had English (UK) language instead of English (US)...

So if you're missing it too, just go to your settings and change your language from whatever you have to English (US).

Here a simple example:



Finalmente ho capito perchè non avevo il link "Embed Slideshow" in Picasa... avevo la lingua sbagliata. La funzione è disponibile (per ora) solo se si ha come lingua English (US).

Quindi se anche a voi manca la funzione "embed slideshow" andate sui vostri settings e cambiate la lingua. Apparirà magicamente. ;)

Saturday, 17 November 2007

Gmail: new interface

Our beloved Gmail doesn't seem that much different but it changed radically. New things are:
* the new contact manager (really nice and neat)
* New "mute conversation" option (automatically archives the conversation)
* Some more option in the contacts
* Speed improvements (it takes a lot of time to render the first time but then it goes faster)

Anyway the Firefox extension I was using it doesn't work anymore with the new version of Gmail and, especially, I miss the keyboard shortcuts.

Luckily lifehacker.com prepared a new version of BetterGmail that works ;)

You can find it at lifehacker.com

Wednesday, 14 November 2007

10M$ prize for android application

Where android of course is the new mobileOS announced by Google.
In the Android Developer Challenge I, the 50 most promising entries received by March 3 will each receive a $25,000 award to fund further development. Those selected will then be eligible for even greater recognition via ten $275,000 awards and ten $100,000 awards.

I think it's worth to try at least, ain't it?

A nice demo can be seen here.

Monday, 12 November 2007

Animoto (the end of slideshows)

Simply amazing... The video speaks for itself. Completely integrated with picasaweb, flickr, and (if you're one of those using it) facebook. You can upload your music or choose from a good selection that the website proposes. The rest is automatic. 30 secs videos are free (like the one you can watch above); for longer videos you have to pay (3$ per video or 30$ per year unlimited access).

Worth having a tour with it. ;)

www.animoto.com

Friday, 9 November 2007

Andreotti è una persona perbene

Dalla rubrica Carta Canta di Travaglio su (nientepopòdimenoche) La Repubblica:

"Vorrei dire anzitutto che per me Andreotti è una persona perbene. Questo per una questione di chiarezza, e per eliminare qualsiasi perplessità a riguardo".
(Clemente Mastella, ministro della Giustizia, "Micromega" n.6/2007, novembre 2007).


"Dovendo esprimere una valutazione giuridica sugli stessi fatti, la Corte ritiene che essi non possano interpretarsi come una semplice manifestazione di un comportamento solo moralmente scorretto e di una vicinanza penalmente irrilevante, ma indichino una vera e propria partecipazione all'associazione mafiosa, apprezzabilmente protrattasi nel tempo (...). L'imputato (Giulio Andreotti, ndr) ha, non senza personale tornaconto, consapevolmente e deliberatamente coltivato una stabile relazione con il sodalizio criminale ed arrecato, comunque, allo stesso un contributo rafforzativo manifestando la sua disponibilità a favorire i mafiosi. In definitiva, la Corte ritiene che sia ravvisabile il reato di partecipazione all'associazione per delinquere nella condotta di un eminentissimo personaggio politico nazionale, di spiccatissima influenza nella politica generale del Paese ed estraneo all'ambiente siciliano, il quale, nell'arco di un congruo lasso di tempo, anche al di fuori di un'esplicitata negoziazione di appoggi elettorali in cambio di propri interventi in favore di un'organizzazione mafiosa di rilevantissimo radicamento territoriale nell'Isola:
a) chieda e ottenga, per conto di suoi sodali, a esponenti di spicco dell'associazione interventi paralegali, ancorché per finalità non riprovevoli;
b) incontri ripetutamente esponenti di vertice della stessa associazione;
c) intrattenga con gli stessi relazioni amichevoli, rafforzandone la influenza anche rispetto ad altre componenti dello stesso sodalizio tagliate fuori da tali rapporti;
d) appalesi autentico interessamento in relazione a vicende particolarmente delicate per la vita del sodalizio mafioso;
e) indichi ai mafiosi, in relazione a tali vicende, le strade da seguire e discuta con i medesimi anche di fatti criminali gravissimi da loro perpetrati in connessione con le medesime vicende, senza destare in essi la preoccupazione di venire denunciati;
f) ometta di denunciare elementi utili a far luce su fatti di particolarissima gravità, di cui sia venuto a conoscenza in dipendenza di diretti contatti con i mafiosi;
g) dia, in buona sostanza, a detti esponenti mafiosi segni autentici - e non meramente fittizi - di amichevole disponibilità, idonei, anche al di fuori (...) di specifici ed effettivi interventi agevolativi, a contribuire al rafforzamento dell'organizzazione criminale, inducendo negli affiliati, anche per la sua autorevolezza politica, il sentimento di essere protetti al più alto livello del potere legale (...).
Alla stregua dell'esposto convincimento, si deve concludere che ricorrono le condizioni per ribaltare, sia pure nei limiti del periodo in considerazione, il giudizio negativo espresso dal Tribunale in ordine alla sussistenza del reato e che, conseguentemente, siano nel merito fondate le censure dei pm appellanti. Non resta allora che confermare, anche sotto il profilo considerato, il già precisato orientamento ed emettere, pertanto, la statuizione di non luogo a procedere per essere il reato concretamente ravvisabile a carico del sen. Andreotti estinto per prescrizione".
(dalla sentenza della I Corte d'appello di Palermo a carico di Giulio Andreotti, imputato di associazione mafiosa, poi confermata definitivamente dalla Cassazione, 2 maggio 2003).

Thursday, 8 November 2007

Debian sid, gnome-power-manager suspend/hibernate and a ThinkPad X31

In my process of getting the laptop ready to be used I ran in a little problem really annoying: gnome-power-manager wasn't able to suspend nor to hibernate the laptop.

Luckily (after half an hour of googling) I found this in gnome power manager mailing list.
Have a look at /etc/dbus-1/system.d/hal.conf and change the at_console="true" line to user="username_of_you". Then restart dbus.

And that made the trick :D

(I also added myself to powerdev group... you never know ;) )
adduser [myuser] powerdev

Debian etch on ThinkPad X31 via USB stick (for dummies like me)

I was trying to install Debian Etch from scratch on my ThinkPad X31 and since it doesn't have a cd-rom I had to use a usb stick.

I followed the steps on Debian Installation Guide.

Copying the files — the easy way didn't work for me... I was getting "Boot Error".

So I tried Copying the files — the flexible way and it didn't go any further.

Then I read this warning:
If your system refuses to boot from the memory stick, the stick may contain an invalid master boot record (MBR). To fix this, use the install-mbr command from the package mbr:

# install-mbr /dev/sda


Well ok that went a bit better... now I was getting this at boot:
MBR FA:

Actually it wasn't that self-explaining... So I had to take a step more: read install-mbr docs.
--enable


It didn't say much but it was a hint. Well in the end it worked like this:
at boot when it shows "MBR FA:" I pressed A and then was showing a more clear "MBR 1234FA:". So I pressed 1 (the partition of the USB stick was the first)... and hurrah it worked.

If this doesn't work yet for you... here's a full list of useful hints

Bad morning Finland...

Sad awakening for the calm and peaceful Finland this morning: yesterday an 18-years old guy shot 8 persons in a school 80Km from the capital, Helsinki. So nuts exist also in Finland. And nuts also in Finland can have a gun.

Reading what the guy was writing there's no doubt he was out of his mind since long time already.
You might ask yourselves, why did I do this and what do I want. Well, most of you are too arrogant and closed-minded to understand… You will proprably say me that I am”insane”, “crazy”, “psychopath”, “criminal” or crap like that. No, the truth is that I am just an animl, a human, an individual, a dissident.

I have had enough. I don’t want to be part of this fucked up society. Like some other wise people have said in the past, human race is not worth fighting for or saving… only worth killing. But… When my enemies will run and hide in fear when mentioning my name… When the gangsters of the corrupted governments have been shot in the streets… When the rule of idioracy and the democratic system has been replaced with justice… When intelligent people are finally free and rule the society instead of the idiocratic rule of majority… In that great day of deliverance, you will know what I want.

[...]

And remember that this is my war, my ideas and my plans. Don’t blame anyone else for my actions than myself. Don’t blame my parents or my friends. I told nobody about my plans and I always kept them inside my mind only. Don’t blame the movies I see, the music I hear, the games I play or the books I read. No, they had nothing to do with this. This is my war: one man war against humanity, governments and weak-minded masses of the world! No mercy for the scum of the earth! HUMANITY IS OVERRATED! It’s time to put NATURAL SELECTION & SURVIVAL OF THE FITTEST back on tracks!

No wonder he devastated the life of an entire community.
A thought to the poor guys and girls that had the bad luck to be close to him yesterday, it's a really bad way to die.

Very good covering of the thing in this blog

Saturday, 3 November 2007

Only few men wash the WC (at least in Finland)

The news of the century, finally on Ilta Sanomat (the second? newspaper in Finland) it was confirmed what everybody in the world suspected: men don't use the toilet brush so much. In fact an astonishing 14% doesn't wash the toilet ever and one fourth does it weekly (at least in Finland). One of the best and most payed research ever made and moreover the most useful to the world... :D

La notizia del secolo, finalmente sull'Ilta Sanomat (il secondo giornale finlandese) è stato confermato quello che tutti nel mondo sospettavano: gli uomini non usano la spazzola del cesso così tanto. Infatti uno stupefacente 14% non lava mai la tazza e un quarto lo fa solo settimanalmente (almeno in Finlandia). Una delle migliori e più pagate ricerche mai fatte e soprattutto la più utile per il mondo :D

Link

Sunday, 28 October 2007

Silvio: assolto per aver commesso il fatto

(English below)

I miei due cent per diffondere la "buona" novella (ossia un pò di vera informazione).

Berlusconi assolto nel processo SME. Alcuni giornali dicono che non ha commesso il fatto, addirittura il Giornale (di famiglia) cita l'artcolo per cui é stato assolto:
«perché manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussite, o che l’imputato lo ha commesso»

suggerendo che lui il fatto non l'ha proprio commesso...
C'è chi dice che bisogna chiedere scusa a Silvio, che ha passato 20 anni di sofferenza (chi? lui?... ma dai...), chi dice che é una grande notizia (per lui non per la giustizia), chi invece ricorda che é stato fatto un uso politico della giustizia (mah...)
Ora la storia è un pò diversa ma ovviamente il Giornale non ce lo spiega. Ce lo spiega il suo difensore, avv. Pecorella (smarrita?):
“Squillante per le sue funzioni non era in grado di ingerire con Sme: già per la Corte di Appello non c’era dubbio che il bonifico ‘Orologio’ sia riconducibile a Berlusconi, ma siccome non c’è stato alcun intervento di Squillante, quella dazione non prova l’iscrizione del magistrato al libro paga”.

Difatti è straprovato che Previti pagasse Squillante e che i soldi provenissero da conti Fininvest. Squillante era costantemente a libro paga di Previti (e Berlusconi) ma Berlusconi viene assolto perchè non è provabile che il fatto che Squillante fosse a libro paga di Silvio abbia in qualche modo condizionato la vicenda SME.

Come Travaglio Scrive:
Berlusconi, secondo il suo stesso difensore, pagò un giudice tramite Previti, ma non è reato. Le motivazioni della Cassazione, a questo punto, si annunciano avvincenti: davvero la Suprema Corte metterà nero su bianco che è lecito pagare un giudice? O magari che è lecito solo quando lo fa Berlusconi?


Per approfocnidre la storia:
Luogocomune
Corriere
Travaglio sull'Unità
La Repubblica



My two cents to spread the good novel (or a bit of real information).

Berlusconi absolved in the SME trial. Some newspapers say that he didn't commit the fact, "Il Giornale" (the family's newspaper) even quotes the law that absolves Silvio:
«because it's missing, is not sufficient or is contradictory the proof that the fact subsists, or that the suspect commited it»

almost suggesting that he didn't really do anything...
There's who says that we need to apologize to Silvio, that he passed 20 years of suffering (who? him?... come on..., who says it's great news (for him not for the justice probably, who reminds that justice has been used with political intents (mah...)
Now the story is a bit different, but obviously "Il Giornale" does not explain it to us. But his defender attorney, att. Pecorella, gives us the right glance on it:
Squillante (the corrupted judge) was not able to interfere with SME trial: already for the Corte d'Appello (2nd grade of italian trials) there was no doubt that the "Orologio" money transfer operation was linkable to Berlusconi, but, since there's no intervention of Squillante, that transfer does not proof that the judge was payed for that reason

In fact is extra-proved that Previti was paying Squillante and that those money were coming from Fininvest bank accounts. Squillante was constantly on Previti's (and so Berlusconi's) payroll, but Berlusconi has been absolved because it cannot be proved that the fact that Squillante was on his payroll changed in any way the mind of the judge in the SME trial.

As Travaglio is writing:
Berlusconi, according to his defendant, payed a judge through Previti, but it's not a crime. The reasons of the Cassazione (3rd and last grade of italian trials), at this point, will be thrilling: really the Supreme Court will write black on white that is licit to pay a judge? Or maybe that it's licit only when Berlusconi is doing it?

Thursday, 25 October 2007

Kate Havnevik: good stuff!

I knew this artist through Grey's Anatomy episodes, her songs have been part of the soundtrack of the series.

You can listen some samples of her music here and here's the website

Tuesday, 23 October 2007

LinuxDay.IT

Sabato sará un giorno importante per i linuxari di tutta Italia, il Linux Day 2007 sará occasione per chi é appassionato di open-source e Linux di rinfrescarsi le idee e per chi non lo é di farsene di nuove... alla larga da Apple & Microsoft :D

Saturday will be an important day for all the linux users and fans all over Italy, the Linux Day 2007 will give the possibility to who's a fan of linux to refresh her ideas and for who's not to make new ones... away from Apple & Microsoft :D

More info on http://www.linuxday.it/

Carta Canta

Dalla rubrica di Travaglio su Repubblica:


"In nessun Paese come nell'Italia dell'ultimo quinquennio si è assistito ad un così intenso, spregiudicato ed arrogante attacco alla libertà e all'autonomia della giurisdizione. Attacco che si è verificato sia direttamente, con la tendenza a burocratizzare la figura e il ruolo del magistrato, sia indirettamente, attraverso numerose leggi finalizzate alla tutela di interessi personali che hanno stravolto e lacerato il concetto stesso di legalità (...). Riacquistato l'indispensabile clima di libertà, autonomia ed indipendenza - senza il quale né la magistratura né l'avvocatura possono operare proficuamente - il primo obiettivo da realizzare è una giustizia efficace e tempestiva"
(Dal programma elettorale dell'Unione "Per il bene dell'Italia, aprile 2006)

"Una magistratura indipendente, garanzia per tutti i cittadini. Dobbiamo improntare il nuovo ordinamento giudiziario a criteri di osservanza del principio di autonomia ed indipendenza della magistratura e che siano anche funzionali a rendere più efficiente ed efficace il compito del magistrato (...). Intendiamo eliminare la gerarchizzazione negli uffici della magistratura inquirente prevista dal nuovo ordinamento giudiziario, soprattutto in relazione all'esercizio dell'azione penale".
(dal programma elettorale dell'Unione "Per il bene dell'Italia", aprile 2006).


Firmate l'appello per De Magistris...
Appello per la Giustizia - Per De Magistris

Sunday, 21 October 2007

Mastella si che è un gentiluomo...

Tanto per capire meglio chi è il ministro della Giustizia, è uno che dice di De Magistris:

"Mi ha iscritto scientemente nel registro degli indagati perché sapeva che, iscrivendomi, gli veniva tolta l'inchiesta e diventava un eroe nazionale".


Eh beh certo uno segue un'inchiesta per tre anni, lavora di domenica e durante le feste comandate e poi dopo che un ministro a caso ne chiede il trasferimento d'urgenza per motivi scelti a caso dall'ultimo numero di Topolino sai che fa? Iscrive lo stesso ministro nel registro degli indagati per farsi togliere il proprio lavoro... a Mastè ma per cortesia... nel registro degli indagati ci stavi da tempo... mica c'avemo l'anello al naso...

"Non ho alcuna difficoltà: l'inchiesta vada avanti. Sono il primo a chiederlo perché voglio che questi schizzi di fango che mi sono stati gettati addosso mi vengano tolti".


Mastellino caro, non ce lo devi dire tu che l'inchiesta deve andare avanti tanto l'inchiesta, dove sei indagato per reati non proprio leggeri, va avanti da sola. E magari succede pure che una volta che ti tolgono di dosso gli schizzi di fango si inizia a vedere quell'altra cosa marrone che hai addosso.

Saturday, 20 October 2007

L'ultimo rantolo della giustizia italiana

E così apprendiamo la notizia che è stata tolta l'inchiesta a De Magistris, quel magistrato che stava indagando, tra gli altri, anche su Mastella e Prodi, rispettivamente Ministro della Giustizia e Presidente del Consiglio.

Fondamentalmente è successo questo: il controllato (De Magistris) indaga sul controllore (Mastella), il controllore lo mette sotto indagine e così il controllato essendo messo sotto inchiesta dal controllore diviene incompatibile con l'inchiesta che sta conducendo.

Bellissima storia di giustizia all'italiana. Giustamente Di Pietro parla di giustizia italiana al capolinea e di governo al capolinea con essa.

Ora mettete il bavaglio anche ai blog e lo stato di polizia è alle porte...

Friday, 19 October 2007

Caffé espresso... speciale



This is the receipt that a group of gays received in a bar in Milan, Italy. For those of you who don't understand italian in the receipt is written:

Espresso Coffee, macchiato hot, for the gays. 3,00 Euros

("ricchione" is one of the many dialectal words in italian to call a gay, and it's moreover pejorative)

Simply astonishing, how the hell can you only think to write something like this in a receipt???

Questa é la ricevuta che un gruppo di ragazzi gay ha ricevuto in un bar di Milano. Semplicemente allucinante... ma come ti viene in mente di scrivere una cosa del genere....?

L'intera storia qui

Wednesday, 17 October 2007

Newborn in Nokia's family


The new NSeries Internet Tablet N810 saw the light today at around 8 pm (EEST). I'm really proud and happy of this product, we spent a lot of work on it to make it happen and... hey we made it! :D

It sports a lot of features but I won't list them here since you can find them in the official press release.

What I want to emphasize here is the incredible human capital that is behind the creation and the realization of this product. We've put in the device a lot of passion and I won't say that is perfect but it has something. And I like it.

More pictures here

Saturday, 13 October 2007

Mozilla Mobile

After bringing mozilla on the Nokia N800 (and 770) with microb, mozilla foundation announced that will be focusing on bringing firefox into the mobile world.

Very interesting is the project Joey (in beta) that aims to "translate" the content that you normally access from your pc, into a format suitable for your mobile device.

It's pretty clear now how important is becoming the mobile segment for internet.

Wednesday, 10 October 2007

mastellamobile



Non ho parole questo mastella-matley è splendido...

Monday, 8 October 2007

La RAI censura video su youtube.com

Come beppegrillo racconta nel suo post pare che alcuni video siano stati cancellati da youtube.com per esplicita richiesta di mamma RAI. Cosa certo non nuova dalle parti di youtube, ma pare che siano stati cancellati video "scomodi" che sono molto più reperibili su youtube che sul sito stesso della RAI... Sarà che mamma RAI sta tentando di bloccare la vera informazione? La RAI è pubblica è già pagata da molti italiani, il copyright è nostro, non è della RAI!

Scorrendo l'articolo ho anche notato il link a questa iniziativa di AntiDigitalDivide:


Che chiede (giustamente) ad alcuni giornalisti di chiedere PUBBLICAMENTE scusa per una serie di insulti contro "la rete" e gli internauti... Leggendo cosa sono riusciti a dire sono rimasto annichilito.

Filippo Facci, Il Giornale:
"...la famosa «rete» la conosco a sufficienza e scrivo e interloquisco sul secondo blog italiano. Primo: «la rete» non esiste, è così varia da equivalere a un target che vada dai 15 ai 50 anni. Secondo: a una grandissima parte di costoro il grillo comicante sta tremendamente sulle palle. Terzo: il popolo titillato da Grillo è il peggio di questo Paese e di qualsiasi Paese. Non c'è da capire o da intercettare: è una categoria dello spirito, sono i bruti e gli informi di Nietzsche, ignoranti nell'anima, invidiosi sociali. "


1) La rete non esiste? A Filì ma Facci il piacere... Presto la rete cancellerà chi come te crede che la Rete non esista. Poi il motivo per cui la rete non esiste è che ha un target dai 15 ai 50 anni... si vede proprio che sei un millantatore... il target è mooolto più ampio.
2) Ah li conosci tutti quanti?
3) Chi ti paga è il peggio di questo paese. L'ignorante, il bruto e l'informe, l'invidioso cercalo dentro di te, uno lo troverai sicuramente (se non tutti). Nella rete ci sono persone con un miliardo di storie e di esperienze che se ne avessi fatta mezza saresti un "giornalista" diverso.

Paolo Granzotto, Il Giornale:
"...Per bloggare sono necessarie due cose: la prima, sapere che un certo blog esiste. Uno non può mettersi a spulciare 70 milioni di blog per scegliersene tre o quattro ai quali inviare i propri «post». La seconda, avere tanto, ma tanto tempo a disposizione e coltivare il gusto del cazzeggio. Naturalmente non tutti i blog sono palestre di quella popolare attività: ce ne sono di molto seri e affidabili. [...] Il blog di Grillo, per dire, manco so dove stia di casa."


Come fai a darci lezioni di cosa sia un blog se dimostri di ignorarlo completamente? Se ti fossi informato un secondo prima di scrivere sapresti che:
a) il blog non lo devi scegliere, il blog è tuo e scrivi sempre su quello, poi magari puoi commentare su qualche altro blog i post di quello.
b) Non serve spulciarsi 70 milioni di blog per trovare quello che cerchi. Esiste Google, esiste Technorati e altri blog aggregator, esistono gli RSS feed... ma che parlo a fare...
c) Non si deve avere tanto tempo a disposizione, si devono avere poche, buone idee, cose che evidentemente madre natura non ti ha fornito di serie.
d) La casa del Blog di beppegrillo è internet... ma penso che anche questo termine tu lo ignori.

Giampiero Mughini, Libero:
il Gran Comizio di Grillo è il frutto della subcultura propria a internet, del linguaggio insolente e beffardo (ma soltanto quello) di generazioni ormai ignare del linguaggio dei giornali e dei libri, e bensì esperte in sms e e-mail che più spicce e più rozze sono meglio è. E’ il nostro tempo, certo. E’ un tempo di merda.


Subcultura proria a Internet? Ma la domanda viene spontanea ma Mughini sa cos'è Internet. Non è lui attraverso la televisione a essere il primo portatore sano di linguaggio insolente e beffardo, non è lui ad essere ignaro del linguaggio dei giornali? Non è lui quello spiccio, rozzo. Non è lui ad essere il primo sottoprodotto di questo tempo?

Per concludere potete vedere un bel video del nostro amico Facci che insulta pubblicamente tutti noi (e voi) a Porta a Porta. (Sentite come dice "Ma per favore..." "La rete non esiste..." e cmq Vespa è patetico...)

Thursday, 4 October 2007

Free Burma!



This is my attempt to support the protest of the monks in Burma (now Myanmar). The more we are the better it is.

Visit www.free-burma.org for more info.

Friday, 28 September 2007

Image Resizing revisited

This is one of the most impressive technologies to resize images that I have ever seen. It's amazing what is shown in this video. It seems that Adobe already hired the guy.

Una delle più impressionanti tecnologie per ridimensionare immagini che abbia mai visto. E' incredibile quello che viene mostrato in questo video... Sembra che Adobe abbia già assunto il tipo.

Friday, 24 August 2007

Firefox gives you Better GMail

I use quite heavily GoogleReader and I love its keyboard shortcuts (thanks quijote for the advice ;). I was trying to find a way to improve the keyboard shortcuts in GMail also on the style of GReader. So I came across this incredible add-on for Firefox that gives to GMail just what it was missing. The extension is called Better GMail. Apparently it is out since April this year, but I haven't really heard that much about it. It's a collection of all the bests GMail greasemonkey scripts.Intrigued by the screenshots I installed it and, well I've been playing with it since 3 hours now and the usability improvement is really astonishing.
I'll list here the features that I like the most:

In addition to those ones there are many other features and, trust me, you want to try them ;)

Wednesday, 22 August 2007

Google earth: Click on the sky button

Google does never finish to surprise me... you can now download the latest version of Google Earth and view not only the Earth bu also the sky... Just click on the sky button :)

Remember those nights when you could surprise your new chick telling her to watch the sky and explaining that this or that was that star or that constellation... well there will be many of you out there from now on ;)

Tuesday, 21 August 2007

V-day dalla Finlandia



V-day anche da una sperduta isola della finlandia :D

Saturday, 4 August 2007

The end of the internet

It's late and, I know, I should go to sleep, luckily I reached the end of the internet ... :D

E' tardi e, lo so, dovrei andare a dormire... per fortuna ho raggiunto la fine di internet ... :D

Thursday, 2 August 2007

webdav cadaver and SSL certificates

I ran today in a bit of a problem with cadaver (cmd line interface for WebDAV). I wanted to connect to a DAV share on a secure site that had a self-signed certificate and wanted to put the procedure in a script. Each time cadaver was asking to accept the certificate and this wasn't compatible with the fact of putting it in a script.
So after 1 hour of googling I found out that cadaver fetches the CA certs from an not well defined "ca-bundle.crt" file and that the version compiled in debian lenny (0.22.5-2) doesn't have it defined. And (what is worse) you can define the variable only at compilation time.

So if you run into the same problem. Just do this:

1) Get the cert:
echo "quit" | openssl s_client -connect host:port 2>&1 |\
sed -ne '/-BEGIN CERTIFICATE-/,/-END CERTIFICATE-/p' > cert

2) Added the cert to the certificates bundle file:
cat cert >> /etc/ssl/certs/ca-certificates.crt

3) Get cadaver sources:
apt-get source cadaver

4) Recompile them with the right options:
./configure --with-ca-bundle="/etc/ssl/certs/ca-certificates.crt" --with-ssl && make

5) Use the compiled version instead of the installed one in your script (or make install to install it)

Wednesday, 1 August 2007

vita da parlamento

Così il nostro dipendente plurimazzettato Lorenzo Cesa (una piú dettagliata versione della sua carriera) propone di aumentare lo stipendio ai parlamentari fuori sede perché, poverelli, dato il duro lavoro che fanno che comporta lunghi periodi di assenza da casa e quindi di solitudine così potrebbero pagare almeno un appartamentino alla famiglia magari in centro e evitare di andare a mignotte.

Beh in effetti 15000 euro al mese sono pochi... poverelli. E i voli, i treni, i traghetti, gli autobus, le auto blu gratis non bastano. E i pranzi e il barbiere a due lire un dettaglio. E gli assegni di 3000 euro al mese per pagare a nero i collaboratori (spesso gli stessi familiari) non incidono.

Beh si in effetti io altri 4000 euro gleli darei, in fondo si fanno in quattro per noi. Lavorano sempre. Sempre. Fanno leggi su leggi e le fanno per noi!

Tuesday, 31 July 2007

What we are

Think monkeys think...

midnight commander - key shortcuts quick reference

I have to admit: I'm not really an heavy user of midnight commander so I tend to forget the keyboard shortcuts and since you can't just try them (you can do something harmful to your files) I end up always looking for midnight commander key shortcuts in google.

Tired of doing it I copied the content of this page in a pdf and printed it... I thought maybe it could be useful to someone. So here it is

Sunday, 29 July 2007

Code like a Pythonist

Wonderful pager with many hints on how to (properly) write consistent code in python.

Thanks to Tim Peters for sharing this precious document. really worth to take a look at it.

Meravigliosa pagina con molti suggerimenti su come scrivere codice in python.

Grazie a Tim Peters per aver scritto questo prezioso documento, vale davvero la pena di dargli un'occhiata.

Saturday, 28 July 2007

Risparmiare dal notaio

Ok, risparmio e notaio non fanno proprio rima però vale la pena di leggere questo articolo di Repubblica.it che spiega qualche trucchetto per risparmiare (e manco poco)

Italia.fi

Posto la mia risposta a questo post di Beppe Grillo a riguardo delle ambasciate italiane nel mondo. Debbo ritenere che qui siamo fortunati...

A Helsinki (Finlandia) è vero, quando si entra in ambasciata, si sente e si vede che si è in Italia, ma questo non con accezione negativa. I dipendenti sono tutti italiani, c'è il carabiniere che legge il giornale e l'impiegato che prende il caffè. Forse perché siamo pochi in Finlandia, forse perché siamo fortunati però sono sempre tutti gentili e disponibili. Ogni volta che io o qualche mio connazionale ci siamo recati in ambasciata siamo sempre riusciti a risolvere i nostri problemi (per carità qualche disguido può sempre capitare). Ovviamente bisogna rispettare gli orari ma alla fine si torna a casa in poco tempo e ci si fanno anche due chiacchere. Per quel che riguarda la mia esperienza voto assolutamente positivo allo staff.

Friday, 27 July 2007

Photogallery and django

Stockphoto it's a project that aims to offer "an easy way to add a photogallery section to a (django) website".

Still didn't test it and no screenshots available... so what to say... I'll try it :D

Wednesday, 25 July 2007

Time to backup your google data

Digging around I found this interesting post on how to backup your google data. I just stopped a moment and realized that practically all my life is being held in the hands of big G and if something happens to that little big server that is taking care of me... well... I don't want to think about it... :D

Girando per Digg.com ho trovato questo interessante articolo su come fare un backup di tutti i tuoi dati su google. Mi sono fermato un attimo e mi sono reso conto che particamente tutta la mia vita è nelle mani di big G e che se qualcosa dovesse succedere a quel piccolo grande server che si prende cura di me... beh... non voglio pensarci... :D

Thursday, 19 July 2007

(another) recipe for risotto with radicchio



Ingredients for 2 persons:


180-200 gr. of rice for risotto (we eat a lot :D )
2 heads radicchio (in Finland is called punainen salaatti )
1/2 cup finely chopped white onion
1 glass extra virgin olive oil
30 gr. butter
1 lt. vegetable broth
1 full glass red wine
Grated Italian Parmesan



Instructions:

1. In a large non stick pan cook the onions in butter and olive oil until they're translucent being careful not to brown too much them.
2. Meanwhile, wash and slice the radicchio thinly.
3. When the onions are ready add the radicchio and cook them for about 10 minutes or until they are reduced to less than half their original volume. Mixing often.
4. Add the rice and mix well for 3-4 minutes so that the rice changes color and the moisture from the radicchio is absorbed into the rice.
5. Add the wine and continue mixing until it is absorbed.
6. Add about a glass of <> broth and reduce the heat to medium. Mix it frequently.
7. Wait until the rice absorb the broth and then you can...
8. Continue adding broth in the same quantity mixing frequently. Continue doing so until the rice is nearly cooked. This will take practice since every rice cooks differently.
9. When the rice is almost cooked, it should be a bit more that according to package direction, put the Parmesan and mix. Remove from the stove, cover the pan with the lid and let it stand for 5 minutes.
10. Serve the rice and accompany it with extra Parmesan for the topping.

Wednesday, 18 July 2007

Hot (salty) water

Questo ha veramente inventato l'acqua calda (salata)!

He really invented hot (salty) water!

Friday, 13 July 2007

Censurate pure me...

Ripescato dalla cache di google quoto l'articolo di Piero Ricca "sequestrato preventivamente" dalla magistratura. E, prima la sua lettera aperta, vediamo se riescono a sequestrare tutti i siti... perchè non sequestrano pure google allora?

"Sono Piero Ricca.

CARI AMICI, NON POSSO AGGIORNARE IL BLOG. Mi è stato chiuso con atto della procura di Roma, un “sequestro preventivo” notificatomi alle 14,00 di oggi da due agenti della guardia di finanza del “nucleo speciale contro le frodi telematiche”, venuti da Roma. Il sequestro proviene da una querela per diffamazione presentata da Emilio Fede nei miei confronti per la famosa contestazione al circolo della stampa. Con il medesimo provedimento hanno cancellato un mio post relativo alla vicenda Fede e i commenti in calce. Non hanno potuto, per motivi tecnici, togliere il video da youtube

Naturalmente farò immediata richiesta di dissequestro. Intanto posso solo scrivere queste righe in questa sede. Fra poco manderò un comunicato ai siti amici, e vi chiedo fin d’ora di farlo girare.

Con Fede ce la vedremo in tribunale, magari davanti a uno dei magistrati diffamati e spiati negli anni del governo del suo datore di lavoro.

E continueremo a criticare lui e i suoi simili sulla pubblica piazza, in nuove manifestazioni di dissenso.
Nessuno riuscirà a sequestrare la libertà di espressione, mia e degli amici di Qui Milano Libera e del blog: questo è certo.

Grazie a tutti."

A presto, Piero.


Il pezzo incriminato

Emilio Fede/lo sputo
April 28, 2007 on 12:24 pm

Il guardaspalle e occasionale portavoce di Emilio Fede si chiama Leo Peschiera. Gestore di locali di lap dance e altro. Il vero protagonista della piazzata al circolo della stampa è lui. Si distingue per una sublime e involontaria comicità. E poi ha il fisico giusto, con tanto di rasatura laterale.
Siamo tutti in attesa della querela annunciata dal direttore del tg4. Per lui non siamo altro che “mascalzoni”, come ha detto in tv. In piazza tuttavia ha promesso di difendere il suo onore in privato, “senza carabinieri né polizia”.
Ecco un nostro video dell’incontro, dove si nota, oltre alla velata minaccia, anche la risposta alla nostra domanda iniziale (sulle frequenze abusive di Rete 4) e il successivo sputo dalle scale. Defilate e immancabili le giovani accompagnatrici.

Wednesday, 11 July 2007

Chemtrails also in Rome

I had the possibility last week to go back to Rome and (not surprisingly) also there I found our beloved chemtrails. It was amazing to see how many trails and what kind of texture they were making... see below...

It seems that they are every-freaking-where...




So I googled a bit and found this very interesting site, and watched the documentary about chemtrails of Mr. Carnicom, and I wa astonished to see the extent of the phenomenon...

Why nobody does anything??? Why not even a single government aknowledge this thing and recognize that we've being sprayed, that our atmosphere is being filled with (not so) unknown substances???

And moreover why it seems so normal to everybody, what kind of magic did they do to us?

Sunday, 24 June 2007

Midsummer Chemtrails


This midsummer we got the gift of having the chemtrails over Suomenlinna (the island-fortress in front of Helsinki - Finland).
The sequence in the image spans a time lap of almost an hour (first taken at 2.30pm last taken at 3.22pm). Clearly visible how the trail keeps expanding instead of disappearing.

Saturday, 23 June 2007

Summer rally

photo gallery
Who would have thought that I had to come to Finland to have a ride on a Ferrari? Well I wouldn't... anyway it happened :) and it was freaking fun... The good part was that I wasn't driving but the drivers were professional drivers (Jari and Janel Nurminen, they participate to the Ferrari Challenge Scandinavia). The experience was something between being in a washing machine and being on the crazy mountains, the only difference was that somebody was driving and there were no rails underneath...

Friday, 22 June 2007

Petrolio D.O.C.

E vai trivelliamo anche nel Chianti!

Io mi chiedo come sia possibile e che interessi ci siano di mezzo che una cosa del genere venga soltanto immaginata... Cercare il metano nel Chianti, fare buchi per terra accanto alle vigne, devastare un paesaggio come quello... Allucinante. Ma la cosa più fica di tutto è che le amiche multinazionali dell'energia hanno sgamato che in Italia si può trivellare come e quanto ti pare.

Leggete le condizioni a cui vengono date le concessioni:

· I canoni annui per le licenze sono solo di 5 Euro per km²;

· I permessi si possono introdurre per qualsiasi area e ad ogni momento, non vi sono turni e le candidature possono portare su aree grandi fino a 750 km2;

· I permessi sono concessi per un periodo iniziale di sei anni, e possono passare cinque anni prima che sia richiesto alla società il permesso di trivellare

· I dati sismici regionali offshore sono accessibili;

· Le royalties sono limitate fino a un massimo di solo il 7% (4% per il petrolio offshore), tuttavia non sono richieste royalties per i primi 20 milioni annui di metri cubici di gas e 20000 barili di petrolio prodotti da ogni singolo accumulatore;

· L'aliquota massima sul reddito sia per le tasse regionali che per gli utili delle società è del 35% massimo."
E la cosa ancora più assurda è chi ha dato l'autorizzazione: i permessi sono stati decretati da un direttore della Regione, tale Fabio Zita. UN DIRETTORE DELLA REGIONE!! Manco il presidente...

Allucinante...

Monday, 18 June 2007

Napoli milionaria

Da l'articolo de La Stampa:

(Napoli) Il Consiglio comunale si triplica di benefit: il conto finale arriva oltre quota un milione di euro.

Per fare cosa? Per comprare pc portatili e palmari, con tanto di collegamento all’agenzia Ansa, e per aumentare i fondi destinati a spese di cancelleria, strumenti informatici e iniziative politiche (studi, convegni, ricerche), per pagare lettere e fotocopie, la stampa di manifesti ed inviti, e ovviamente l’aggiornamento culturale. Il capitolo auto e spostamenti è poi una storia a sè: tra le voci di spesa i capigruppo hanno segnalato nell’ordine: buoni per i taxi, titoli di viaggio gratuiti e la possibilità di noleggiare auto. E in più sosta gratuita sulle strisce blu e la possibilità di circolare sia nelle corsie preferenziali sia nell’isola pedonale.
Come direbbe qualcuno.... "E io paago!"

From the article of La Stampa:

(Naple) City Council triplicate its benefit: final bill gets to over 1 million euros.

To do what? To buy laptops, handhelds with direct link to ANSA (Italian Press Agency) and to increase the funds destined to chancellery expenses, informatics tools and political initiatives (studies, congresses, research), to pay mails and photocopies, printing of ads and invitations and of course the cultural updates. The chapter regarding cars and transports it's a story itself: among the expenses the participant to the council noted: cheques for taxis, free travel cheques and the possibility to rent a car. And moreover free parking in toll zones and possibility to circulate on the lanes reserved for buses and for pedestrians (!!!).

Famous italian quote: "And so I pay!"

Thursday, 14 June 2007

Coq au vin!

Luckily I didn't eat at the canteen that day...

Fortunatamente non ho mangiato a mensa quel giorno...

Per chi non cogliesse la traduzione di coq (gallo, pollo) dal francese all'inglese puó essere 'cock' (anche se 'chicken' sarebbe stato decisamente meglio) ma in inglese 'cock' é molto usato per indicare qualcos'altro...

Wednesday, 13 June 2007

DeActiveX!

Riprendo un'iniziativa partita da qui

Pare che mamma Rai.tv abbia scelto di utilizzare ActiveX per distribuire i propri contenuti. Questo ovviamente taglia fuori tutti quello che utilizzano Firefox (anche su Windows) e/o Gnu/Linux.
Mandate un'email con testo il testo qui sotto a rai-net@rai.it e a istruzioni@rai.it per far capire che non tutta Italia usa Windows (e men che meno tutto il mondo).

Salve,

ho visitato il nuovo sito www.rai.tv. Utilizzo come sistema operativo GNU/Linux e mi è stato impossibile fruire dei contenuti video poichè essi utilizzano la tecnologia ActiveX.

www.rai.tv è un servizio pubblico, dovrebbe essere accessibile da chiunque utilizzando qualsiasi sistema operativo. Così come è possibile vedere i programmi televisivi della Rai con qualsiasi televisore, indipendentemente dalla marca o dalle specifiche caratteristiche tecniche.

La scelta di utilizzare ActiveX danneggia il servizio www.rai.tv stesso perchè preclude l’accesso non solo agli utenti GNU/Linux, che sono in aumento, ma anche agli utenti Windows che utilizzano il browser Firefox. Il plugin proposto (http://www.iol.ie/~locka/mozilla/plugin.htm#download) infatti non è disponibile per le ultime versioni di Firefox, costringendo perciò gli utenti ad utilizzare versioni vecchie, ritenute ormai insicure del browser.

La scelta di utilizzare ActiveX è in contrasto con le direttive di accessibilità promosse dal W3C (http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/).

In sostanza la scelta di utilizzare ActiveX limita l’accessibilità ad un servizio pubblico, un servizio che tutti contribuiscono a pagare - anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux - e di cui tutti devono poter usufruire - anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux -.

Io NOME e COGNOME chiedo perciò che tutti i contenuti multimediali presenti su www.rai.tv siano resi disponibili attraverso tecnologie e formati accessibili anche con il sistema operativo GNU/Linux e il browser Firefox.

Rivendico il diritto ad usufruire di un servizio pubblico attraverso le tecnologie che ritengo più sicure.

NOME e COGNOME
INDIRIZZO CITTA’



Pare che istruzioni@rai.it(l'indirizzo da usare in caso di problemi tecnici) abbia problemi tecnici e ritorni le email... continuiamo a usarlo lo stesso...

Monday, 11 June 2007

Chemtrails in Helsinki

I was riding with the bike yesterday, a wonderful Summer Sunday. Going towards Helsinki I see a plane that is passing in the sky, following the same path of another plane already gone by. The trail that the first plane left behind was still visible, I thought it was just passed and that was the 'normal' trail made by planes. Also the second one was leaving a white compact trail. I again thought it was normal. Once got close to Helsinki, around 30 minutes later, I turned my bike over to go back home. Surprise surprise the trails were both still there, the first one was expanding and second was still compact though starting to expand. "Trails that last for so much???" The connection in my mind was straightforward. No please, not also here...

Update for who doesn't know what chemtrails are (or are supposed to be) here you can find some explanation:
in english
or
in italian

Wednesday, 23 May 2007

PVR on line

Per l'Italia è disponibile in beta questo sito che è fondamentalmente un videoregistatore online. Si può programmare e poi i video vengono resi disponibili in podcast (formato mp4). Molto utile anche la possibilità di avere il feed RSS delle vostre registrazioni.

Aggiornamento dopo averlo provato per un po`: l`idea è veramente azzeccata, interfaccia molto semplice (forse anche troppo) e rss estremamente utili, i file vengono conservati per 2 giorni di default, 3 al massimo.
Problemi: spesso sono presenti artifacts nel video, ma, cosa molto più fastidiosa a volte il video si perde dei pezzi qua e là, roba di secondi ma che non ti ci fa capire più niente. In generale un buon servizio che può migliorare. Tutto fa pensare che diventerà presto a pagamento e staremo a vedere i prezzi...

Tuesday, 22 May 2007

Adattatore per dita

Decisamente qualcosa da avere sempre a portata di mano :)

Definitely something that might be handy :)

Friday, 18 May 2007

About finland

Interessante post di simoniito sulla Finlandia.
Interesting post from simoniito about Finland.

Thursday, 17 May 2007

Sex Crimes and the Vatican

Ho appena finito di vedere il documentario della BBC.


La denuncia del documentario è più che altro rivolta al Vaticano che copre i fatti e mette a tacere vittime, amici e parenti, e sposta i preti di parrocchia in parrocchia pur sapendo che nella nuova parrocchia risuccederà quel che è già successo nella vecchia.

Quando si dice predicare bene e razzolare male.

Alcune parti del transcript:

Un ex monaco benedettino addetto in America proprio a far rispettare il decreto del Vaticano dice che: "If a pay off is needed, or if some kind of a settlement is needed, it's done. We had a $7 million budget in 1996 to do such things"

Il commentatore: "A US report tells us that almost four and a half thousand US priests have been accused of raping or sexually abusing children."

"In 2002 the American Catholic church responded to mounting scandal by setting up an independent body called the National Review Board. Its first job was to study the scale of the problem."

Judge ANNE BURKE (National Review Board 2002-2005) compara la segretezza della chiesa con quella della Mafia.

Former Oklahoma Governor Frank Keating: "To resist grand jury subpoenas, to suppress the names of offending clerics, that is the model of a criminal organisation, not my church"

RICK ROMLEY (Former Phoenix District Attorney): "I'd written to Cardinal Sodano, who is the Secretariat of State, and I basically asked him could he instruct these priests to come back, and they just basically returned it, and they said they item's been returned because the sender has refused to accept the correspondence. They did not even open it, they didn't even acknowledge or give me any type of response. They just refused to accept it."

Quindi... 7 milioni di dollari di budget (circa 6 milioni di euro) per pagare chi voleva denunciare. 4500 casi solo in america. Favoreggiamento nei confronti di preti fuggitivi. Occultamento delle prove.

...ora capisco l'importanza della "Famigghia"...

La cosa che più mi fa venire i brividi è il fatto che le vittime, bambini, adolescenti siano semplicemente messi sotto silenzio, senza alcun aiuto, gente che si porterà dentro questi fatti per tutta la vita, che non dimenticherà mai quello che gli è successo. E che sarà sicura di una cosa soltanto: che il suo carnefice non sarà mai punito.

Questo è di un cinismo agghiacciante... nel documentario lo chiamano Damage Control da parte della Chiesa. Io lo chiamerei vomito.

Wednesday, 16 May 2007

emailfilter.py

Little contribution to the trac project:

Patch to emailfilter.py

* Translates reporter email address to username if match is found in DB
* Detects replies and add comments based on that
* Sets fields directly from email body using set_: notation
* Sends notification of ticket changes
* Takes ENV variable from cmd line
* Parse attachment(s) and adds it to existing ticket

Tg5 & Lapo Elkkan

Tg5

Ieri: servizio su "vallettopoli"

"Lapo Elkkan ... che l'anno scorso aveva avuto un malore a casa di un travestito"

(era stato trovato in overdose in circostanze non meglio chiarite)

Oggi: servizio su Lapo Elkkan

"Lapo Elkkan: the best dressman in the world"

Allora Lapo Elkkan, chiaramente un drogato che pippa coca un giorno si e l'altro pure è the best dressman in the world. Invece per i tre albanesi che hanno sequestrato l'autobus vicino Trecate (non che li voglia assolutamente giustificare) il giornalista si è preoccupato di sottolineare ben 2 volte che avevano pippato coca...

Ridicoli...

Mi chiedo perchè ora è in atto questa rivalutazione forzata di Lapo da parte del Tg5...

Configure pam on Debian to authenticate against an ldap server (sarge and etch)

There are tons of guides on how to use pam to link your debian to ldap, this is just another one, made as simple as possible.


Configure access to a Debian machine using PAM and LDAP

We assume here that you already have an LDAP server up, running and configured.

When configuring and/or re-configuring libnss-ldap and/or libpam-ldap it's always better to do it using dpkg-reconfigure rather than editing files by hand since the right services are then restarted automatically.

Install the needed modules:

apt-get install ldap-utils libpam-ldap libnss-ldap nscd


Configuring libnss-ldap

Sarge

enable automatic configuration updates by debconf yes

LDAP server host address yourldap.com

distinguished name of the search base o=yourorganization

LDAP version to use 1 #( where 1. 3 2. 2)

database requires login no

make configuration readable/writeable by owner only yes

Etch
LDAP server Uniform Resource Identifier: ldap://yourldap.com

Distinguished name of the search base: o=yourbase

LDAP version to use: 1 #( where 1. 3 2. 2)

Does the LDAP database require login? no

Special LDAP privileges for root? no

Make the configuration file readable/writeable by its owner only? yes

Configuring nss

Edit file /etc/nssswitch.conf
passwd: ldap compat
group: ldap compat
shadow: ldap compat
Configuring pam_ldap

Sarge

LDAP Server host. yourldap.com

The distinguished name of the search base. dc=whatever

LDAP version to use. 1

Make local root Database admin. no

Database requires logging in. no

1. clear 2. crypt 3. nds 4. ad 5. exop 6. md5

Local crypt to use when changing passwords. 2

Etch
LDAP server Uniform Resource Identifier: ldap://yourldap.com

Distinguished name of the search base: dc=whatever

LDAP version to use: 1

Make local root Database admin. no

Does the LDAP database require login? no

1. clear 2. crypt 3. nds 4. ad 5. exop 6. md5

Local crypt to use when changing passwords. 2

Editing pam configuration files

Add to /etc/pam.d/common-account
account sufficient pam_ldap.so
session required pam_mkhomedir.so skel=/etc/skel/ umask=0022

Add to /etc/pam.d/common-auth
auth sufficient pam_ldap.so

Add to /etc/pam.d/common-password
password sufficient pam_ldap.so
Add to /etc/pam.d/common-session
session sufficient pam_ldap.so

If you want to restrict access with some complex string add to /etc/pam_ldap.conf
pam_filter |(uid=oneuser)(uid=anotheruser)(objectclass=specialAccount)

REMEMBER TO RESTART NSCD and SSH EVERY TIME YOU CHANGE SOMETHING!


Friday, 20 April 2007

debianPackaging (for dummies) part two

So now that you built your package you want to put some nice message during its installation...

shell script in the postinstall? Naaahh... it's highly deprecated... debconf is what you're looking for.

debconf is not that complicated thing as debuild is. Clicking the link you get most of the stuff explained.

Just a couple of things:

* remember to declare every variable you use in your templates file
* remember to put dh_installdebconf in your rules file
* if you really want to display that info message that you really want to display put Type: note

Friday, 23 March 2007

debianPackaging (for dummies) part one

I'm writing this post because quite recently I've had to deal with some simple debian packaging and it took me a while (2 days) to obtain something out of it. Debian mantainer guide didn't help and googling around neither.

Luckily my beloved colleague helped me in find my way to a debian package.

The problem seemed quite easy: I have N scripts and I wanted just to create a bunch of packages to ease the installation of them.

First thing to do:
mkdir <name-of-package>-<version>
cd <name-of-package>-<version>
mv <all-the-scripts-you-want> .
dh_make

This will create a debian directory inside your dir and hopefully a <name-of-package>-<version>.orig.tar.gz outside of that (if not don't worry it'll appear).

Now you have two choices:
1) create just one binary package out of your source directory
2) create multiple binary packages

Here is the point where I got puzzled since nowhere is written how debuild takes the informations of what to put where.

Now the Debian Mantainer Guide and many other resources explains you how to use debian/rules, debian/control files but actually they don't explain really what to put there (at least I haven't found where...).

. debian/rules
This is nothing more than a Makefile itself and it's called automatically each time you run debuild.

. debian/control
This lists the package(s) that will be built and theirs characteristics (dependencies over all)


What no-one tells you is that debian directory is the **special** place that HAS to contain your scripts/your binaries in their final-destination-directory path.

Case 1) --single binary--
So if you want scriptA to finish in /usr/share/whatever/scriptA directory once your package is installed, you have to put it somehow in debian/usr/share/whatever/. Pay attention that the script doesn't have to be already there but has to be put there during debuild, i.e. you have to write inside debian/rules the commands to take scriptA from your-source-dir and put it in your-source-dir/debian/usr/share/whatever/

Snippet of debian/rules:
install)
install -m 755 scriptA debian/usr/share/whatever/

Case 2) --mulitple binaries--
Same as Case 1) BUT the script(s) has to be put in debian/usr/share/whatever/name-of-the-package, where name-of-the-package is the name of the binary package that you defined in debian/control

Now go in the source directory and run debuild, if you are lucky everything will go fine.

Tuesday, 20 March 2007

televisioneItaliana

Dopo un pò che stiamo fuori ci siamo disabituati a vedere la televisione. Non a vedere i programmi che ti piacciono, che aspetti, che cerchi, ma a vedere la televisione così, tanto per guardarla. Ovviamente parlo della televisione italiana. Di questo strano animale che collega ogni italiano con il suo vicino di divano e il telecomando.

Fatto sta che questo fine settimana siamo andati nel bel mezzo della foresta finlandese (più o meno qui) e abbiamo trovato un mökki (cottage) con una parabola. Da buoni italiani che si rispettano abbiamo acceso la televisione. Pochi secondi sono bastati per capire che nulla era migliorato.

"Tette, culi, tette, culi, tette, culi..."

Un'orgia indistinta di immagini con un solo comun denominatore. Livello culturale patetico. Contenuti nessuno. Strilli, schiamazzi, gente che si scanna, tanti che parlano senza dire niente, esprimono opinioni senza sapere di cosa si stia parlando... insomma una monnezza.

La cosa triste è che la televisione rispecchia la società e la società è influenzata dalla televisione. Non so di preciso dove è iniziato questo circolo vizioso. Ma di certo allo stato attuale delle cose la situazione è tremenda...

Avevo fatto un pensiero a comprare la parabola, ma sono tornato velocemente sui miei passi.

Resto coi 4 canali finlandesi, capisco poco, ma capisco abbastanza da realizzare che la qualità è nettamente migliore.

After a while that we are abroad we became unused to watch television. Not watching the programs that you like, that you wait, that you look for, but just watching television for the sake of watching it. Of course I'm talking about italian television. About this strange animal that links every italian to his neighbor on the sofa and to the remote.

So we spent this weekend in the middle of the finnish forest (more or less
here) and we found a mökki (cottage) with the satellite dish. Like good italians we turned on the TV. Few seconds were enough to understand that nothing was changed.

"Boobs and butts,
Boobs and butts, Boobs and butts..."

An unclear orgy of images with the same thing in common. Cultural level: pathetic. Contents: nothing. Screams, noises, people that fight, many that speak without saying anything, express opinions without knowing what they are talking about... in conclusion... trash.

The sad thing is that the TV mirrors the society and the society is influenced by the television. I don't know exactly where this vicious circle began. For sure the actual situation is terrible...
I thought to buy the dish, but I changed mind quickly.

I stay with the 4 finnish channels, I don't understand that much, but enough to realize that the quality is definitely higher.

Wednesday, 28 February 2007

Axe Anti-hangover

La mente umana ne partorisce sempre una nuova. Cosí Axe (marchio Unilever) ha creato lo shower gel e il bodyspray anti-hangover (anti-post-sbornia).

Ma lo commercializza solo in Finlandia, Germania e Olanda (link) che a giudicare dalle statistiche non sono manco i maggiori consumatori di alcohol d'Europa (Global Status Report on Alcohol 2004).

Che siano i paesi a maggior concentrazione di sbornie d'Europa? :)

In ogni caso mi chiedo quale particolare
caratteristiche abbia per farti resuscitare da una sbornia...


Human mind gives birth always to something new. Axe (Unilever brand) created the shower gel and the body spray "Axe anti-hangover".

But is commercializing it only in Finland, Germany and Holland
(link) that looking at the statistics are not even the biggest european alcohol consumer (Global Status Report on Alcohol 2004).

Are they maybe the countries with the biggest concetration of hangovers in Europe?

Anyway I wonder what peculiar characteristics should it have to make you resurrect from a hangover...